cucina cucine snaidero forno colonna porta scope dispensa isola centrale cappa scomparsa induzione electrolux imola bologna medicina budrio arredare casa prezzi bassi

interior design : cucina way di snaidero con isola

interior design - cucina way di Snaidero con blocco isola centrale

composizone con blocco isola centro stanza.

le colonne in finitura resina cenere e peltro, intervallate per creare un gioco geometrico in abbinamento al blocco ed alle griglie in metallo.

piano cottura ad induzione nero, che ne ottimizza la visione globale; in quanto omogeneo col progetto.

particolare dei led sottopensili che illuminano tutto il piano di lavoro.

cucina WAY di Snaidero, relizzata in provincia di Bologna.

l’ambiente ampio e luminoso permette la costruzione di un’isola centrale, resa importante dalla finitura peltro, sia nelle ante che nel piano di lavoro in laminato.

sulla parete di fondo trovano alloggio le colonne dispensa, porta scope, forno e frigo.

i pensili tradizionali sono stati “sostituiti” da elementi raster in metallo, e illuminati con la barra led continua.

si ottiene una composizione lineare, dalle forme pulite ed essenziali.

 

 

Arredamento a Castenaso.

cucina bianca con piano colazione snack arredare casa interior design imola bologna provincia illuminazione led cappa nera induzione

interior design : arredare casa cucina in open space

interior design: arredare casa in open space - imola

dettaglio del divano in primo piano, che funge da protagonista dell’intero progetto.

divano DITREITALIA, modello ECLECTICO con piedini

la cappa al centro della parete, rimarca la zona cottura, ma diventa elemento di decoro – design , perchè è lasciata libera e distante dai pensili.

cappa Cocktail in vetro nero di Faber.

Cucina CODE di Snaidero.

la composizione si sviluppa con le colonne contenitive a sinistra, per lasciare spazio all’ampio piano di lavoro, che termina tra il pilastro esistente.

abbiamo così diviso la zona contenimento da quella della preparazione pasti, infine creando una zona colazione – snack, per aperitivi con sedute alte.

tutto il progetto è stato pensato per rendere luminoso e ampio il locale, che in origine era diviso tra cucinotto e tinello, rendendo un ambiente unico e percettivamente più ampio.

Il divano ECLECTICO  a centro stanza non ha i braccioli verso la finestra (fonte di luce) termina con la chaise-longue , sfruttabile da ambedue i lati, per permettere la conversazione anche con chi è in cucina.

la missione dell’interior design è quella di trovare il giusto equilibrio tra spazi disponibili (architettura esistente) e volumi fruibili in contenimento, spazi percorribili, e coordinare colori e finiture.

© 2016 Abitare Imola. Tutti i diritti riservati.