arredamento imola bologna cucina bianca isola hpl ruggine legno interior design lugo faenza oikos cucine

Arredare casa cucina bianca in casolare a Faenza

cucina bianca in casolare a Faenza

Piano induzione Whirlpool che può essere adattato a 380Watt, cappa a parete in vetro Elica, con sistema anti condensa.

Il risultato finale: l’ampia cucina con spazi e percorsi calibrati per percorsi liberi.

dal cantiere alla realizzazione, guarda il video

il montaggio avviene da nostri operai specializzati da anni nel montaggio di arredamenti. Seguiamo le fasi dal rilievo fino alla posa dell’arredamento

ARREDAMENTO IMOLA : INTERIOR DESIGN

 

Il compito di un interior designer è quello di trovare quell’equilibrio unico tra funzionalità, eleganza e di conseguenza trovare forme, volumi e materiali che siano attinenti all’ambiente da realizzare ed in sintonia con le richieste del cliente.

Ci troviamo nella campagna di Faenza, in casolare di campagna in ristrutturazione.

L’ambiente caldo, con travi in legno in vista, ci ha suggerito di posizionare una cucina bianca (effetto resina spatolato) con piano in HPL color ruggine, praticamente simile al pavimento scelto dal cliente.

La parete di fondo prevede basi sottofinestra, armadiature con un disegno di ante e vetrine simmetriche rispetto al forno in colonna.

l’ampia isola permette colazioni e momenti snack conviviali, essa include il lavello integrato con il piano di lavoro.  Il pensile colapiatti e le mensole fungono da trait d’union tra le due pareti attrezzate.

realizzata col modello LUCE di OIKOS CUCINE

cucina banco penisola induzione cappa vetro arredamento imola arredare casa bologna castel san pietro joy snaidero

arredamento imola cucina JOY Snaidero

arredamento imola cucina JOY di Snaidero in open space

L’idea di casa moderna con rimandi alla tradizione: ne esce una composizione lineare, senza maniglia, con i toni caldi del legno abbinati alle piastrelle in ceramica con decori azulejos nei toni del blu.

sopra: particolare del bancone operativo a sinistra e della cucina a destra. La scelta delle basi antracite non influiscono sul rendere la cucina “cupa” perchè ben illuminate dalla porta-finestra presente nell’architettura della casa.

installata a Faenza – Ravenna.

La cucina in open space: sulla parete di fondo abbiamo installato la cucina con la zona operativa : piano cottura ad induzione con cappa d’arredo in vetro nero, colonna forno e forno.

il banco isola diventa un’ulteriore piano di appoggio – lavoro, dove rivolgo lo sguardo alla zona soggiorno. La tavola è contigua al bancone, diventa “separatore” tra le due zone, ma anche trait-d’union conviviale, dove si consumano i pasti, fanno i compiti i figli…

Il mix di materiali è stato scelto per far si che la cucina moderna, senza maniglie, potesse risultare calda, accogliete, da vivere.

L’ambiente presentava già come sue caratteristiche il pavimento in gres effetto legno e travi in legno in vista. La tonalità delle ante è pressoché simile,  abbiamo scelto ante antracite per le basi ed il blocco operativo, il rivestimento con azulejos blu aggiunge un tocco di colore, rimandando ai decori tradizionali delle nostre ceramiche.